September 11, 2017

Sito di automobili, motori e automotive

Ogni automobile ha quattro luci principali, come sa ogni buon automobilista o ogni persona che abbia un minimo di senso stradale e che sia stata prima d’ora su una macchina. Ci sono due luci frontali e due luci posteriori. Oggi parleremo del fanale posteriore. Inizialmente, le macchine non avevano delle luci posteriori, perchè si pensava che queste non avessero affatto alcuna utilità e che l’importante fosse utilizzare le luci davanti per illuminare la strada. Tuttavia, si trattava di un errore e presto ci si è accorti di ciò.

Perchè è importante?

Come mai? Semplice da dire e anche da scrivere, visto che stiamo parlando di un articolo (capito la battuta?). Le luci posteriori e, in particolare senza ombra di dubbio, il fanale posteriore servono a identificarsi e segnalare la propria posizione alle altre vetture che sfrecciano a grande velocità sulla strada. Immaginate, infatti, di essere completamente al buio e di non sapere se ci siano delle altre macchine davanti a voi. Può diventare subito una situazione pericolosa ed è l’ultima cosa che si vuole. State attenti quando viaggiate e assicuratevi che i vostri fanali posteriori siano sempre funzionanti e che non siano rotti o danneggiati, impedendo agli altri automobilisti di vedervi e quindi di rallentare nel caso stessero per venirvi addosso.

La sicurezza stradale è fondamentale e i fanali posteriori aiutano proprio a far sì che il numero degli incidenti continui a scendere e scendere, tendendo, in un futuro ipotetico, ma forse non troppo lontano, allo zero. Nel caso i vostri fanali posteriori fossero rotti, recatevi immediatamente da un meccanico e fatevi sostituire il tutto. Meglio pagare qualcosina in più per avere dei fanali che funzionano, piuttosto che andare in giro con gli stessi rotti e mal funzionanti. Ora che avete capito la loro importanza, fateci caso.   

Auto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Categories