September 4, 2018

Sito di automobili, motori e automotive

Ci stiamo avvicinando al periodo delle vacanze, e come tale si presenta sempre il solito, annoso problema: in che modo caricare le valigie senza fatica, e soprattutto senza ingombrare inutilmente l’abitacolo? Io personalmente da qualche anno ho scoperto i portapacchi auto, che consentono di sistemare le valigie sul tettuccio. Si tratta di una vera e propria mano santa per chi, come me, non possiede un bagagliaio particolarmente spazioso, e non vuole riempire l’abitacolo dando fastidio a chi si trova all’interno dell’automobile, privandolo di spazio prezioso.

Installare dei portapacchi auto è estremamente semplice, e porta a parecchi vantaggi, sebbene ovviamente siano necessarie diverse accortezze.

Installare il portapacchi: cosa occorre per farlo al meglio?

Anzitutto, per installare al meglio il proprio portapacchi auto è necessario, banalmente, acquistarne uno compatibile col proprio modello di automobile. Fortunatamente esistono anche dei modelli universali, adatti praticamente a qualunque modello di auto. Tuttavia, occorre ovviamente fare attenzione.

Secondariamente, per installare il vostro portapacchi auto seguite scrupolosamente le istruzioni sulla confezione, che spesso riportano tutti i passaggi necessari per montare al meglio il proprio portapacchi auto.

Infine, è ovviamente necessario seguire le regole della strada e del buonsenso. Non è possibile montare sul portapacchi auto dei carichi troppo pesanti, e altrettanto non è possibile che sporgano in determinate modalità e per più di una certa lunghezza. Riguardo a questo, tuttavia, dovrete informarvi seguendo il regolamento stradale, per evitare di incorrere in multe o di provocare pericoli per voi stessi e per chi avete intorno.

Leggi di più box tetto auto.

Auto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Categories